Luci Cucina - Sistemi Impianti

Vai ai contenuti

Per ottenere una ottima  illuminazione performante, occorre in fase progettuale conoscere  la disposizione e la tipologia degli arredi.Per ottenere un'illuminazione razionale è  necessario: un giusto dosaggio di luce diretta, di luce indiretta e di luce diffusa; l'uso appropriato degli apparecchi illuminanti (a sospensione, a parete, incassato, all'interno delle velette, a piede); la scelta di lampade, la giusta temperatura di colore la colorazione degli ambienti.
Illuminazione diretta. E' indispensabile dove si ha necessita di una  concentrazione di luce, esempio tipico sopra il tavolo da pranzo, sulla scrivania, studio, angolo trucco.
La luce diffusa si può ottenere con apparecchi illuminanti a soffitto (luce indiretta) incassata nella parete, all'interno di velette,  con lampade a terra e da tavolo.


Nostre realizzazioni illuminazione Cucina
A lato sono rappresentate alcune nostre realizzazioni per illuminazione degli ambiente cucina. Nella prima immagine la prima in alto a sinistra abbiamo installato nel sotto pensile una illuminazione a luce Led.Nella seconda immagine rappresenta illuminazione tipica di luce indiretta con apparecchiature incassate nel controsoffitto della Delta Lights   con tubi fluorescenti T5 temperatura colore K 3000 con rattore elettronico HF dimmerabile, nella foto non si vede ma sono state installate anche delle luci con tubi fluorescenti sempre T5 HF con reattore HF installate nella veletta del controsoffitto, ottenendo cosi illuminazione di tipo indiretto.

sistemi impianti
Torna ai contenuti